FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA
COMITATO REGIONALE LIGURE

20/09/2015 - 7^ TAPPA DEL GIRO D’ITALIA HAND BIKE - ALBENGA



Si è disputata domenica ad Albenga, in una splendida mattinata soleggiata e davanti a un foltissimo pubblico che ha applaudito e sostenuto a lungo gli atleti, la 7^ tappa del Giro d’Italia Handbike su un circuito cittadino di circa 3 km. da percorrere per un’ora più un giro.

Al via 63 atleti provenienti da tutta Italia, in rappresentanza di 8 categorie, 5 maschili e 3 femminili.
Il vincitore assoluto della gara è stato Giordano Tomasoni della Polisportiva Disabili Valcamonica, davanti a Diego Colombari della della Polisportiva Passo e a Paolo Lucarelli della Polha Varese, mentre fra le donne la vincitrice assoluta è stata Francesca Fenocchio della Sporabili Alba Onlus, davanti a Romina Modena della Active e a Valentina Rivoira della Polisportiva passo.

Fra le varie categorie si sono imposti Andrea Conti del GSC Giambenini negli MH1, che è partito in maglia rosa e ha conservato il primato, davanti a Luca Cremonesi del Fly Handbike Cremona e Igor Galliano della Polisportiva Passo.
Negli MH2, vittoria di Marco Toffanin dell’Anmil Sport Italia, che ha preceduto l’atleta in maglia rosa Ivan Sperone della Polisportiva Passo, che ha conservato comunque la maglia, e Igor Pieragostini del Team Equa.

Negli MH3 affermazione di Saverio Di Bari della Sportabili Alba Onlus, davanti a Claudio Conforti del Team MTB Bee And Bike Bregnano e all’atleta Walter Groppi del Team Equa, partito in maglia rosa e rimasto in vetta alla classifica.
Negli MH4 ha prevalso in maglia rosa il vincitore assoluto Giordano Tomasoni della Polisportiva Disabili Valcamonica, rimasto quindi in vetta alla classifica, che ha preceduto Paolo Lucarelli della Polha Varese e Christian Giagnoni del Team Tredici Bike.

Nell’ultima categoria maschile degli MH5 vittoria di Diego Colombari della Polisportiva Passo che era partito con la maglia rosa sulle spalle e che ha quindi conservato il primato, che ha preceduto Fabrizio Bove dell’Anmil Sport Italia.

In campo femminile, nella categoria WH1 vittoria della maglia rosa Luisa Pasini del Team Equa, che ha quindi conservato la testa della classifica, nessun atleta presente nella categoria WH2 che è guidata in maglia rosa da Roberta Amadeo del Team MTB Bee And Bike Bregnano, nella WH3 affermazione per la vincitrice assoluta Francesca Fenocchio della Sporabili Alba Onlus, che ha preceduto Valentina Rivoira della Polisportiva Passo, in maglia rosa al via e detenrice ancora del primato al termine della tappa. Infine nella categoria WH4 affermazione di Romina Modena della società Active, partita in maglia rosa e rimasta dunque in vetta alla classifica.

Per la cronaca al via erano presenti anche la maglia bianca del miglior giovane Paolo Francione della Integrabili Handbike Team, classe 1993, classificatosi al quinto posto della propria categoria MH3 e che ha conservato il primato, e la maglia nera Sergio Balduchelli della società Active, classificatosi al quarto e ultimo posto della propria categoria, la MH1, rimasto detentore della maglia.

L’8^ e ultima tappa del Giro d’Italia Hanbike si disputerà il 18 ottobre a Milano.

Giordano Tomasoni









  Top  



    Indietro